La somministrazione del gelato

Consigli utili per vendere il gelato in bar e ristoranti

Somministrazione gelati

Alcuni suggerimenti per una corretta somministrazione di coni e coppette gelato al consumatore:

 

  • Per preparare il cono utilizzare sempre una paletta pulita e umida (non bagnata), per evitare che le gocce d'acqua cristallizzino sul gelato
  • Non lasciare mai la paletta nel gelato dopo l'utilizzo
  • Non utilizzare la stessa paletta per più gusti
  • Lavare sempre la paletta dopo ogni utilizzo
  • Iniziare dal gusto più forte: pertanto è bene chiedere al consumatore, prima di preparare il cono o la coppetta, quali gusti intende scegliere così da poter individuare il gusto da mettere come "base di tenuta". Esempio: Nocciola, fiordilatte e cacao: metterò prima il cacao poi la nocciola ed infine il fiordilatte. In conseguenza di quanto riportato non è opportuno associare un gelato con un sorbetto di qualunque gusto esso sia, indipendentemente se si tratti di cono o coppetta: infatti i sorbetti, essendo costituiti da ingredienti di base differenti, risultano strutturalmente più deboli rispetto al gelato e i due prodotti non riuscirebbero a legarsi insieme, determinando così il cedimento dell'aggregazione.
DOLCE CREMERIA srl | 15, Via Cruto - 10024 Moncalieri (TO) - Italia | P.I. 04260520012 | Tel. +39 011 6893559 | dolcecremeria@gelsystem.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite